MURPHY, IL PRIMO ROMANZO DI SAMUEL BECKETT: “A LONDON NOVEL”

Samuel Beckett (1906-1989)

The Guardian dà oggi la notizia che la prima stesura di Murphy, il  primo romanzo pubblicato dello scrittore irlandese Samuel Beckett è stato comprato dall’Università di Reading da un team con  a capo l’amico e biografo dello scrittore, James Knowlson.

In questo modo l’Università di Reading  per circa £1m si è aggiudicata uno dei  manoscritti più importanti in lingua inglese ancora in mano a privati:

“Reading University has become the new owner of “almost certainly the most important English language manuscript still in private hands”, after paying nearly £1m for a six-notebook draft of Samuel Beckett‘s first published novel, Murphy. “(The Guardian)

 

Il titolo del romanzo era originariamente Sasha Murphy ed è un  esempio unico nella produzione di Beckett. Beckett iniziò a scrivere Murphy nel 1935 mentre si trovava a Londra per sottoporsi a un corso di pscioanalisi.

Il manoscritto di Murphy di Samuel Beckett con le note dell’autore. . Photograph: Sotheby’s/PA

The Guardian la definisce “a London novel”: la storia di un giovane irlandese alla ricerca della realizzazione dei suoi sogni nella città. E’ un romanzo in cui  è chiaro il debito dell’autore verso la tradizione letteraria inglese:

Murphy – originally called Sasha Murphy – is unique among Beckett’s work in that it is a London novel, about a young Irishman trying to follow his dreams in the city, and has a clear debt to an English literary tradition stretching back to Dr Johnson, Sterne and Swift. (The Guardian)

 

Grazie anche a quest’utima acquisizione, la   Reading University è diventata il centro internazionale di studi su  Beckett.

 

 

Precedente 50 ANNI DI "RAYUELA", IL GIOCO LETTERARIO DI JULIUS CORTÁZAR Successivo BACK FROM IRELAND