GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO

23 Aprile 2013 – Giornata Mondiale del Libro

Come  promesso, ecco alcuni aggiornamenti dal Pais, il quotidiano spagnolo che da qualche giorno sta riservando un’ampia sezione alla Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore. Nel novembre del 1995 l’UNESCO ha dedicato la giornata del 23 aprile al libro e al diritto d’autore. La scelta della data non è stata causale e per questo ha una grande risonanza sia nel mondo ispanico che anglosassone:  il 23 aprile 1616 morirono il grande scrittore spagnolo Miguel de Cervantes, autore del Don Quijote e William Shakespeare (anche se in realtà dieci giorni dopo).

In realtà questa è diventata poi una data simbolica per la letteratura mondiale poichè molti autori nacquero o morirono il 23 aprile:   Maurice Druon, K. Laxness, Vladimir Nabokov, Josep Pla o Manuel Mejía Vallejo.

Lo stretto legame con la Spagna si deve anche al fatto che l’idea originale per questa celebrazione del libro partì dalla Catalogna, dall’iniziativa di Vicente Clavel Andrés. Il 23 aprile coincide in Catalogna con la festa del patrono della Catalogna e Aragona,  San Giorgio (Sant Jordi). In questa occasione è tradizione che gli innamorati e le persone care si scambino una rosa e un libro. Quale connubio più bello!

Per questo i numerosi blog letterari che costituiscono la pagina culturale del Pais hanno lanciato varie iniziative e proposto curiosi articoli: da un sondaggio sul tipo di libro che i lettori gradirebbero ricevere in questa ricorrenza  -¿Qué libro te gustaría que te regalaran? Cuéntanoslo- ,  a una scelta di 11 romanzi per scoprire il  cuore del mondo –  un viaggio che inizia dall’Europa ma che passa per autori del Messico, Australia e Cina seguendo anche le indicazioni dei lettori:

 “Once novelas para descubrir el corazón del mundo. Será un viaje coral, mis opiniones, las de algunos colegas y las de ustedes. Sin más rodeos, empiezo este periplo en España, pasaremos por autores de México, Australia o China, y la terminaremos en cada uno de los lugares que ustedes recomienden. Un final múltiple al mismo tiempo, un sueño, ideal: “ (Papeles Perdidos , El Pais)

 

 

E poi c’è un articolo sui libri di viaggio che invitano a prendere il volo – “25 libros de viajes que invitan a emprender el vuelo” – del blog Viajero astuto-  e non manca uno spazio dedicato anche ai migliori libri di cucina.

Perché la lettura è un’amicizia speciale che ci accompagna nei diversi momenti della vita, cresce con noi, ci insegna, consola, ci diverte e ci commuove, ci rende migliori e, a volte, ha il sorprendente  potere di cambiarci la vita …

“Nessun vascello c’è che come un libro possa portarci in contrade lontane. “ (Emily Dickinson)

“Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima.” Cicerone

 

 

Precedente ASPETTANDO IL 23 APRILE, LA GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO CON EL PAIS Successivo CREATIVITA' E CILE, AL SALONE DEL LIBRO DI TORINO 2013