Christmas to me, un Natale speciale- Harper Lee


In tema con questo periodo dell’anno, v
orrei proporre una storia insolita, della scrittrice statunitense Harper Lee, che parla di un Natale speciale. Si tratta di un testo che è stato recentemente riportato  nel quotidiano inglese The Guardian, ma che fu pubblicato per la prima volta nella rivista MC Call nel dicembre del 1961.

In Christmas to me, la scrittrice descrive un Natale particolare in cui ricevette come dono da amici la possibilità di lasciare per un anno intero il suo lavoro e dedicarsi alla scrittura e al suo sogno di diventare una scrittrice.

Così descrive cos’era il Natale per lei, prima che quel Natale le cambiasse la vita :

Christmas to me was only a memory of old loves and empty rooms, something I buried with the past that underwent a vague, aching resurrection every year. ” 

E con queste parole segna la svolta della sua vita:

A full, fair chance for a new life. Not given me by an act of generosity, but by an act of love. Our faith in you was really all I had heard them say. I would do my best not to fail them. 

“…. the ache of an old memory left me for ever.

Dopo il libro di di grande successo Il buio oltre la siepe (To kill a mockingibird) e un periodo di autoisolamento, Harper Lee ha pubblicato quest’anno un nuovo libro, Go set a watchman.

Precedente Cercando Godot, un mio racconto Successivo En un lugar del Veneto....In viaggio alla scoperta di Cervantes